Benvenuto nel portale dell'azienda territoriale per i servizi alla persona di Mariano Comense - TECUM

clicca per ritornare alla modalit� grafica clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key

Contrastro del fenomeno della violenza contro le donne - Tecum - Servizi alla persona

Aree tematiche | Minori e famiglia | Contrastro del fenomeno della violenza contro le donne - Tecum - Servizi alla persona

LA VIOLENZA HA SPESSO LE CHIAVI DI CASA

Per la Giornata Internazionale per l'Eliminazione della Violenza contro le Donne Tecum e i Comuni dell'Ambito del Marianese hanno ideato per sensibilizzare sul tema la campagna:


"La violenza ha spesso le chiavi di casa"
.

Controllare le tue azioni, il telefono, insultarti, fare commenti dispregiativi sul tuo aspetto, sminuirti, isolarti da amici o famiglia, accusarti di essere nel torto, minacciarti, spingerti, afferrarti, urlarti addosso, rompere e lanciare oggetti… questo di solito succede tra le mura di casa. Se ripetuti e abituali in una relazione di coppia o con un ex partner sono segnali di violenza.domestica.

 

 

 

 

Tutte le forme di violenza domestica non sono mai accettabili né scusabili.
Chiedi aiuto al centro antiviolenza di Como
031 304585
o contatta il numero antiviolenza e stalking
1522

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROTOCOLLO D’INTESA PER LA PROMOZIONE DI STRATEGIE CONDIVISE E DI AZIONI INTEGRATE, FINALIZZATE ALLA PREVENZIONE ED AL CONTRASTO DEL FENOMENO DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE – 2023/2025

Il 17 novembre 2023 Tecum ha sottoscritto con il Comune di Como, gli Uffici di Piano della Provincia di Como, Asst, Ats, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Como, Telefono Donna e le diverse realtà associative che collaborano nel contrastare il fenomeno della violenza un protocollo d'intesa con le seguenti finalità:

- promuovere azioni comuni per fornire supporto alle donne e vittime di violenza ai loro figli nelle diverse fasi del percorso di fuoriuscita dalla violenza;

- condividere buone prassi operative tra i diversi servizi;

- monitorare il fenomeno nell’ambito della Provincia di Como, con rilevazione delle aree di criticità e individuazione di soluzioni condivise;

- promuovere campagne sociali d’informazione e di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza ai fini di prevenire e ridurre il fenomeno;

- svolgere attività di formazione nelle scuole e comunque dei giovani ai fini di promuovere una cultura che valorizzi e rispetti la diversità di genere;

- promuovere programmi, in coerenza con la Convenzione di Istanbul, in particolare l’art. 16, per prevenire e interrompere i comportamenti violenti, limitare la recidiva, favorire l’adozione di comportamenti alternativi e l’acquisizione di consapevolezza della violenza agita e delle sue conseguenze da parte degli uomini autori di violenza, nonché di promuovere relazioni affettive improntate alla non violenza, alla parità e al reciproco rispetto.

 

Risultato (15 valutazioni)